Comitato Scientifico Codice Etico Peer Review

CODICE ETICO

E' possibile scaricare il nostro codice etico dal link:

Codice etico convegno 2019


PEER REVIEW

I revisori giocano un ruolo essenziale nel definire la qualità delle pubblicazioni scientifiche. Il sistema di revisione tra pari (peer-review) contribuisce ad accrescere la qualità della ricerca pubblicata così come le possibilità di collaborazione tra gruppi di ricerca.

Il sistema di revisione adottato nell’ambito della conferenza è di tipo “SINGLE BLIND REVIEW”, ovvero i revisori sono anonimi e le decisioni sono imparziali dato che i revisori non sono influenzati dagli autori. I revisori saranno selezionati tra esperti riconosciuti in ambito nazionale e internazionale, inclusi i membri del comitato scientifico ed i coordinatori delle sessioni speciali previste all’interno del convegno.

 

Reviewers have a key role in defining the quality of scientific publications. The peer review system assures the validation of the academic work, improve the quality of published research, and increases possibilities of collaborations within different research groups.

The peer review system used for the conference is of the type “SINGLE BLIND REVIEW”, i.e. reviewers are anonymous, and decisions are impartial since the reviewers are not influenced by the authors. Reviewers will be selected among recognized national or international experts, including members of the scientific committee and the coordinators of the special sessions organized within the conference.

 

Peer Review Process

 


COMITATO SCIENTIFICO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE

NATIONAL AND INTERNATIONAL SCIENTIFIC COMMITEE

 

Franco Braga, Sapienza Università di Roma (Presidente)

Luigi Biolzi, Politecnico di Milano

Antonio Borri, Università degli Studi di Perugia

Alberto Burghignoli, Sapienza Università di Roma

Luigi Callisto, Sapienza Università di Roma

Michele Calvi, IUSS - Pavia

Giovanni Cardinale, Consigliere CNI

Maria Gabriella Castellano, R&D FIP MEC srl

Carlo Andrea Castiglioni, Politecnico di Milano

Paolo Clemente, ENEA

Edoardo Cosenza, Università degli Studi di Napoli Federico II

Andrea Dall’Asta, Università degli Studi di Camerino

Luigino Dezi, Università Politecnica delle Marche

Gianfranco De Matteis, Università degli Studi della Campania

Antonello De Luca, Università degli Studi di Napoli Federico II

Mauro Dolce, Dipartimento di Protezione Civile

John Douglas, University of Strathclyde

Maurizio Ferrini, Direttivo ANIDIS

Giuseppe Andrea Ferro, Politecnico di Torino

André Filiatrault, IUSS - Pavia

Marinella Fossetti, Università degli Studi di Enna "Kore"

Massimo Fragiacomo, Università degli Studi dell’Aquila

Aurelio Ghersi, Università degli Studi di Catania

Rosario Gigliotti, Sapienza Università di Roma

Iunio Iervolino, Università degli Studi di Napoli Federico II

Lidia La Mendola, Università degli Studi di Palermo

Sergio Lagomarsino, Università degli Studi di Genova

Raffaele Landolfo, Università degli Studi di Napoli Federico II

Stefano Lenci, Università Politecnica delle Marche

Graziano Leoni, Università degli Studi di Camerino

Domenico Liberatore, Sapienza Università di Roma

Guido Magenes, Università degli Studi di Pavia

Angelo Masi, Università degli Studi della Basilicata

Mauro Mezzina, Politecnico di Bari

Claudio Modena, Università degli Studi di Padova

Giorgio Monti, Sapienza Università di Roma

Camillo Nuti, Università degli Studi Roma III

Antonio Occhiuzzi, Direttore ITC, CNR

Stefano Pampanin, Sapienza Università di Roma

Roberto Paolucci, Politecnico di Milano

Maurizio Papia, Università degli Studi di Palermo

Maria Rosaria Pecce, Università degli Studi del Sannio

Maurizio Piazza, Università degli Studi di Trento

Vincenzo Piluso, Università degli Studi di Salerno

Andrea Prota, Università degli Studi di Napoli Federico II

Emanuele Renzi, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Walter Salvatore, Università di Pisa

Marco Savoia, Università di Bologna

Giuseppe Scarpelli, Università Politecnica delle Marche

Anastasios Sextos, University of Bristol

Enrico Spacone, Università degli Studi G. D’Annunzio Chieti - Pescara

Luigi Sorrentino, Sapienza Università di Roma

Elena Speranza, Dipartimento di Protezione Civile

Paolo Spinelli, Università degli Studi di Firenze

Antonio Tralli, Università degli Studi di Ferrara

Ivo Vanzi, Università degli Studi G. D’Annunzio, Chieti - Pescara

Riccardo Zandonini, Università di Trento